CASO STUDIO

Saldatura TIG robotizzata: ottimizzare qualità ed efficienza con l'automazione

 

SALDATURA_CAM2

Saldatura robotizzata per acciaio e alluminio

Come abbiamo ottimizzato qualità ed efficienza di un processo di saldatura TIG con un progetto su misura

 

L’automazione industriale si sta evolvendo sempre più rapidamente negli ultimi anni. Affiancando sistemi tecnologici sempre più innovativi e logiche di funzionamento basate sul contesto, siamo in grado di automatizzare anche campi finora ritenuti prettamente manuali.

In questo caso studio vedremo un impianto di saldatura TIG per acciaio e alluminio, il cui processo è sempre stato eseguito manualmente da operatori specializzati per via dell’alto grado di precisione richiesto. Leggendolo, capirai perché considerare la logica del processo al pari della parte tecnica permette di realizzare automazioni a grande valore aggiunto.

 

Compila il form per scaricare il caso studio!

A COSA TI SERVIRÀ

L’analisi del caso studio ti dimostrerà che l’automazione industriale è ormai applicabile a qualsiasi settore con il giusto progetto su misura, e ti consentirà di capire come potrebbe risolvere le criticità del tuo sistema di produzione. Vedrai inoltre come le fasi di analisi e test sono fondamentali e possono portare un valore aggiunto che nessun progetto standard sarà in grado di darti.

DI COSA PARLEREMO

soluzione
Vedremo come abbiamo applicato al processo produttivo di saldatura della lamiera un’automazione semplice che ha ottimizzato qualità ed efficienza della linea;
caratteristiche
Spiegheremo perché concentrarci sulla logica della linea ci ha permesso di trovare la soluzione più adatta e di ottenere un miglioramento talmente sensibile della qualità che ha permesso di eliminare un passaggio della produzione;
impianto
Approfondiremo i vantaggi in termini qualitativi ed economici della nuova soluzione e quali nuove prospettive si aprono dal punto di vista lavorativo.